Cori discriminatori in Juve-Napoli Under 15: "Usate il sapone"

Goal.com
Dopo i cori su Napoli, FIGC e Juventus hanno deciso di fare intraprendere un "percorso formativo sul rispetto dell'avversario" all'Under 15.

Caso Under 15, accordo FIGC-Juventus: "Percorso formativo per i ragazzi"

Dopo i cori su Napoli, FIGC e Juventus hanno deciso di fare intraprendere un "percorso formativo sul rispetto dell'avversario" all'Under 15.

Nel pomeriggio la Juventus Under 15 ha avuto la meglio per 3-0 sul Napoli nella semifinale della Final Four Scudetto. In questo modo i ragazzi di Riccardo Bovo raggiungono per il secondo anno consecutivo l'atto finale ed attendono la vincente di Atalanta-Inter.

A macchiare la festa ci hanno però pensato alcuni cori fuori luogo intonati dai ragazzi all'interno degli spogliatoi per festeggiare la vittoria. Il principale è stato questo: "Sarò con te e tu non devi mollare, abbiamo un sogno nel cuore, Napoli usa il sapone".

Un coro che riprende in tono di scherno quello che i tifosi azzurri del San Paolo intonavano quest'anno alla squadra di Sarri ("Sarò con te e tu non devi mollare, abbiamo un sogno nel cuore, Napoli torna campione").

Alla società bianconera questo comportamento dei loro giovani tesserati non è piaciuto per niente, motivo per il quale è stato emesso un comunicato ufficiale all'interno del quale si è impegnata a punire in maniera esemplare i colpevoli: "In seguito agli avvenimenti di Juventus-Napoli Under 15, il club si riserva di accertare con precisione i fatti e di decidere le relative sanzioni disciplinari nei confronti dei propri tesserati".

Potrebbe interessarti anche...