Cori e striscioni omofobi: sospesa Nizza-Marsiglia

Goal.com
Nizza-Marsiglia, valida per la terza giornata di Ligue 1, è stata sospesa. I tifosi di casa contestano la linea dura contro l'omofobia.
Nizza-Marsiglia, valida per la terza giornata di Ligue 1, è stata sospesa. I tifosi di casa contestano la linea dura contro l'omofobia.

Ancora problemi sugli spalti in Ligue 1 dove Nizza-Marsiglia , partita valida per la terza giornata, è stata sospesa prima della mezz'ora dall'arbitro Turpin.

Il direttore di gara ha deciso di interrompere il gioco davanti a cori e striscioni di chiara matrice omofoba da parte dei tifosi del Nizza. Tifosi che contestano la linea dura scelta dai vertici della Ligue 1 contro la discriminazione sessuale e la chiusura dei settori ospiti negli stadi.

In particolare i sostenitori del Nizza hanno utilizzato l'arrivo del nuovo proprietario Jim Ratcliffe, che possiede anche una società di ciclismo, per giocare sul termine 'pedale' sfruttato in senso dispregiativo in Francia in riferimento ai gay.

Davanti a cori e striscioni di questo tipo, quindi, Turpin ha deciso di interrompere Nizza-Marsiglia per alcuni minuti prima di fare riprendere regolarmente il gioco.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...