Corluka: 'Croazia nazionale seria, non si fa prendere in giro. Curato Brozovic per farlo giocare con l'Inter, Perisic...'

Vedran Corluka, assistente di Zlatko Dalic alla guida della Croazia, ha risposto a chi gli domandava se l'assenza di Ivan Perisic dai convocati della Nazionale fosse una defezione politica per permettere al giocatore di firmare col Tottenham. lanciando anche una frecciata all'Inter per la gestione di Brozovic: "La Croazia è una nazionale seria. Non permette che si giochi con la sua immagine e con le sciocchezze di cui hai parlato. Ivan Perisic è infortunato ed è andato a Londra per firmare col Tottenham da infortunato. Marcelo Brozovic, quando non era qui, era assente per infortunio. In due settimane, durante i lavori della Nazionale, l'infortunio è stato guarito e ha poi giocato con l'Inter. La Croazia non permette a nessuno di prenderla in giro. Non prima, non ora, non in futuro".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli