Coronavirus, anche l'Hertha e Piatek in quarantena

Sportal.it

Attraverso un comunicato ufficiale, l'Hertha Berlino ha annunciato che un proprio tesserato è risultato positivo al coronavirus. Tutta la squadra è in quarantena per i prossimi 14 giorni.

"Il giocatore ha lamentato dei sintomi, ha fatto il test ed è risultato positivo. Ora bisognerà vedere se ci saranno altri casi", ha dichiarato il medico del club. Nella squadra berlinese milita anche l'ex milanista Piatek. 

"La cosa più importante, adesso, è rispettare le regole. I ragazzi continueranno ad allenarsi da casa", sono le parole del dirigente dell'Hertha Michael Preetz.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...