Coronavirus, Bonucci non si nasconde: "Giorni difficili"

Sportal.it

In occasione della trasmissione 'A Casa Con la Juve', Leonardo Bonucci ha raccontato il suo isolamento per l'emergenza Coronavirus: "Sto benissimo, sono stati giorni difficili". 

"Oggi è finito l'isolamento per noi giocatori ma io sono stato fortunato perché non ho avuto alcun tipo di sintomo. Mi auguro che abbiano questo tipo di fortuna anche tutte le persone che stanno combattendo questa battagli. I giorni dentro casa sono lunghi ma intensi: con tre bambini, una moglie e una casa da tenere in ordine. Fa cucina, aspirapolvere, mocio da passare, compiti: non ci annoiamo".

Durante la giornata Bonucci si dedica per la maggior parte del tempo ai suoi figli: "Mi sono emozionato a giocare con loro. Sono quei giochi che si facevano un tempo e che ora si fanno fatica a vedere... Quando i bambini si davano appuntamento e magari giocavano davanti a un muro. Facendolo con i miei figli in cortile mi sono emozionato".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...