Coronavirus e sport, la Lega B a Gravina: 'Fuori luogo'. Morto Sanz, ex presidente del Real Madrid

Calciomercato.com

La pandemia coronavirus influenza anche il mondo dello sport. Calciomercato.com segue tutti i principali aggiornamenti di giornata in tempo reale. 

22.05 L'amministratore delegato del Southampton, Martin Semmens ha dichiarato a Bbc Radio: "Se tutti sono al sicuro e non dobbiamo ricorrere alla risorse del servizio sanitario nazionale e della polizia, il governo dovrebbe permettere alla Premier League di tornare a giocare perché siamo una forma di intrattenimento importante e darebbe un segno che le cose stanno tornando alla normalità". 

21.40 In Spagna è morto Lorenzo Sanz, ex presidente del Real Madrid. Aveva 76 anni, era ricoverato in ospedale da martedì scorso e le sue condizioni sono via via peggiorate. Nella sua era dal 1995 al 2000 ha vinto due Champions League (1998 e 2000), la Coppa Intercontinentale (1998), la Supercoppa spagnola e la Liga nel 1997 con in panchina l'allenatore italiano Fabio Capello. 

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

21.11 L'attaccante polacco del Bayern Monaco, Robert Lewandowski ha donato un milione di euro: "Siamo tutti consapevoli della difficile situazione che ci circonda. Oggi giochiamo tutti come una squadra. Cerchiamo di essere forti in questa lotta. Se possiamo aiutare qualcuno, fallo. Questa situazione riguarda tutti noi, quindi ti chiediamo di seguire le istruzioni e ascoltare coloro che sono piu' consapevoli. Mostra responsabilità". 

21.03 La Ferrari illumina con le luci del tricolore bianco-rosso-verde la facciata della propria sede: "Questa è la Ferrari. Oggi più che mai". 

20.44 Quattro calciatori del Portsmouth (terza divisione inglese) sono risultati positivi al coronavirus: Haji Mnoga, James Bolton, Andy Cannon e Sean Raggett. Sono tutti in auto-isolamento. ​

20.31 Il capitano dell'Atalanta, Papu Gomez ha scritto un messaggio su Instagram al connazionale Paulo Dybala della Juventus e alla sua fidanzata Oriana Sabatini, risultati positivi al coronavirus: "Siamo con voi"

20.28 Vincenzo Nibali e Davide Cassani hanno partecipato alla Milano-Sanremo Virtual Experience, un'iniziativa organizzata da Rcs Sport insieme a Garmin Edge. Hanno partecipato 4221 persone per pedalare virtualmente sul finale del percorso della Classicissima di Primavera, che doveva corrersi oggi. Tra i partecipanti anche Alberto Bettiol, Maurizio Fondriest, Ivan Basso, Alessandro Ballan e il motociclista Marco Melandri. 

20.15 Slitta ancora la ripresa degli allenamenti per il Cagliari, che fino al 31 marzo continueranno a svolgere a casa delle tabelle di lavoro giornaliere, personalizzate a seconda delle specifiche esigenze. Potranno utilizzare anche l'attrezzatura della palestra di Asseminello e saranno seguiti dall'allenatore e dai preparatori in video chat. I collegamenti saranno effettuati a piccoli gruppi. ​

20.06 La Lega B risponde al presidente federale Gabriele Gravina, che ha chiesto maggiore condivisione sulle proposte da presentare al Governo: "La nostra è sempre stata una posizione responsabile, lo dimostra l'adozione costante e coerente di tutte le indicazioni provenienti dalle autorità politiche e sportive. Quindi parlare di personalismi da chi si è mosso sempre entro i limiti fissati dalle istituzioni è assolutamente fuori luogo e anzi, in questo momento, inopportuno. La Lega B è in attività 24 ore al giorno per fare fronte a questa emergenza gravissima e ha da sempre messo sul tavolo federale e continuerà a mettere sul tavolo proposte di buon senso, suggerendo iniziative concrete per uscire da questa emergenza, senza per questo sottacerne il contenuto ma rispettando il ruolo di discussione e di condivisione nelle sedi opportune. Mai come in questo momento è importante convocare riunioni per parlarsi e trovare soluzioni comuni ma anche concrete e condivise per la salvezza del calcio, evitando così percorsi in ordine sparso".  Proprio oggi si è riunita in videoconferenza la Commissione medico-scientifica della Lega B con gli staff medici delle società di Serie B per fare il punto della situazione e proporre alcune idee per affrontare la crisi, analizzando la situazione e le condizioni di contenimento del contagio nell'ambito sportivo, cercando di trovare una via comune per muoversi in questo periodo in cui il campionato è sospeso. Il presidente Mauro Balata ha ringraziato tutti i partecipanti. 

19.51 Il Frosinone dona 150 mila euro all'Asl della città ciociara per l'acquisto di sette respiratori da installare all'ospedale Fabrizio Spaziani

19.45 Il ct della Norvegia, Lars Lagerback ha accettato di ridursi lo stipendio del 20% a partire da aprile e fino alla scadenza dell'accordo nel 2022. 

19.32 L'ex ct dell'Italia, Marcello Lippi lancia un appello con un video su Facebook: "Amici viareggini, vi consiglio di ascoltare i consigli che ci sono stati dati di rimanere in casa e di non uscire. Nonostante i sacrifici fatti, non sono stati ancora ottenuti i risultati sperati, quindi rimaniamo in casa. Solo in questo caso potremmo riuscire a sconfiggere questo nemico così cattivo, subdolo ed oltretutto invisibile. Non molliamo, un abbraccio a tutti". 

19.27 Il presidente della federtennis, Angelo Binaghi ha annunciato lo stanziamento da parte del consiglio federale di 3 milioni di euro da destinare ai circoli e all'attività giovanile. 

19.15 Il centrocampista danese Christian Eriksen lancia un appello in un video sull'account Instagram dell'Inter: "In questo momento difficile dobbiamo stare uniti e rimanere a casa, in modo da poter avere tutti quanti un motivo per cui sperare nel futuro. Fate ancora in tempo a partecipare alla raccolta fondi dell'Inter sulla pagina Facebook ufficiale".  Raggiunta quota 650 mila euro per l'Ospedale Sacco di Milano: al mezzo milione donato dal club nerazzurro si aggiungono oggi anche i 50 mila euro del vicepresidente Javier Zanetti con la Fondazione PUPI. ​

19.03 Lo sport di base italiano critica il ministro dello sport, Vincenzo Spadafora, che si appresta a incontrare i vertici del calcio "continuando a ignorare il resto": lo sport di base, un milione di operatori sportivi, che da tempo, senza ottenere alcuna risposta, stanno chiedendo a lui un tavolo in assenza del quale il Governo ha partorito solo misure ampiamente insufficienti per il comparto sportivo contenute nell'ultimo decreto 'Cura Italia': "La priorità non può essere quella degli stipendi di calciatori professionisti superpagati".  Intanto Sport e Salute lancia la campagna #Sportacasa con l'obiettivo di proporre a tutti un momento di svago e al tempo stesso ribadire l'importanza di fare movimento invitando gli utenti a salvaguardare la propria salute e forma fisica anche rimanendo in casa. Per due settimane verrà proposto un doppio appuntamento quotidiano sulle piattaforme digitali, una rubrica dedicata a tutti ma in particolare ai meno giovani e ai bambini. 

18.57 Il Sassuolo comunica che sarà prorogata la sospensione di qualsiasi attività sportiva e non presso il Mapei Football Center con successiva comunicazione nell'imminenza della ripresa dell'attività. 

18.44 La Federazione Motociclistica Italiana proroga la sospensione delle attività fino al 27 aprile. Valentino Rossi commenta a Sky: "Speravo di fare qualche gara per per capire quanto posso essere competitivo e decidere se continuare a correre, magari dopo la prima parte di stagione. Invece adesso slitta tutto. Io sono a casa mia a Tavullia, qui la situazione è molto difficile. Ho una piccola palestra e cerco di allenarmi tutti i giorni. Diventare papà? Enzo Ferrari diceva che quando i piloti fanno un figlio perdono un secondo a giro. Vista la mia situazione, non posso permettermelo...". 

18.36 Il presidente dell'Internacional di Porto Alegre, Marcelo Medeiros è risultato positivo al coronavirus e sarà in isolamento per i prossimi 14 giorni. Medeiros, 59 anni, ora è asintomatico dopo aver avuto febbre e mal di testa a inizio settimana. 

18.22 Il prossimo 1° aprile i giocatori delle 30 franchigie dell'NBA riceveranno i loro salari come da programma, ma poi c'è incertezza sul regolare pagamento degli stipendi. Nel contratto collettivo c'è una clausola che consente ai proprietari delle squadre per cause di forza maggiore (epidemia-pandemia) di trattenere circa l'1% per ogni gara cancellata. 

18.18 Il sei volte campione del mondo di Formula 1, Lewis Hamilton è in auto-isolamento da una settimana, ma non si sottoporrà al test del tampone per il Covid-19 "perché c'è tanta gente che ne ha molto più bisogno di me. Sto bene e non ho sintomi, ormai sono passati 17 giorni da quando ho visto Sophie e Idris". 

18.01 Il presidente della Lega calcio messicana, Enrique Bonilla ha annunciato di essere positivo al coronavirus e di essere in quarantena, ma senza sintomi gravi. 

17.55 In una lettera al Cio la federazione statunitense di atletica leggera ha chiesto il rinvio delle Olimpiadi di Tokyo 2020 a causa della pandemia coronavirus. In tal senso si sono esposti anche i comitati olimpici di Brasile e Spagna.  Il presidente del Coni, Giovanni Malagò commenta a Radio Deejay: "Molti dicono la loro, ma ci sono due soggetti che devono prendere una decisione: il Cio e il Governo giapponese. Nulla è da escludere".  Kaori Yamaguchi, ex campionessa di judo membro del comitato olimpico giapponese, analizza: "Mi domando chi di noi possa essere contento di ospitare le Olimpiadi a luglio, mentre tutto il mondo sta attraversando una tale tragedia capace di travolgere un numero così elevato di persone. A differenza di altri eventi sportivi, le Olimpiadi simboleggiano l'ideale che gli sport portano alla pace nel mondo. Non dovremmo tenere i Giochi se le persone non possono divertirsi". Il presidente del Cio, Thomas Bach ha dichiarato alla radio tedesca SWR: "Una cancellazione sarebbe la soluzione meno giusta, distruggerebbe il sogno olimpico di 11mila atleti provenienti da 206 comitati olimpici nazionali e dalla squadra di rifugiati del Cio. Non è possibile rimandare i Giochi olimpici come una partita di calcio". 

17.40 La Lega Pro ha costituito un omitato di crisi per fronteggiare l'emergenza economica e sociale legata al coronavirus, stimandone l'impatto sulla serie C per cercare di mitigarne i rischi. 

17.32 Il Consiglio dell'IIHF, ente mondiale dell'hockey ghiaccio, ha comunicato la cancellazione dei Mondiali 'Top Division' 2020 in programma in Svizzera, a Zurigo e Losanna, dall'8 al 24 maggio. Al torneo iridato avrebbe dovuto prendere parte anche la nazionale italiana. 

17.23 Il Siviglia comunica di aver sospeso a tempo indeterminato tutte le attività sportive nella Ciudad Deportiva José Ramon Cisneros Palacios. I calciatori continueranno ad allenarsi individualmente nelle loro case secondo il planing stabilito dallo staff tecnico del club spagnolo.  Intanto gli allenatori Unai Emery e Gustavo Poyet evidenziano la necessità di un periodo di allenamenti prima di ricominciare la stagione. 

17.17 Il LPGA Tour, massimo circuito americano del golf femminile, ha rinviato il Lotte Championship (Hawaii 15-18 aprile), l'Hugel-Air Premia LA Open (Los Angeles, 23-26 aprile) e il LPGA Mediheal Championship (California, 30 aprile-3 maggio). Invece l'ANA Inspiration è stato posticipato al 10-13 settembre in California.  Intanto il golfista azzurro Francesco Molinari scrive su Twitter: "È straziante vedere il proprio Paese così, pensare a parenti e amici in queste condizioni. Tenete duro, state a casa e ci vediamo quando tutto questo sarà finito". 

16.15 Bufera in Germania su Amine Harit: il giocatore dello Schalke 04 è stato in un bar fino a notte fonda, in barba a tutte le disposizione per contrastare la diffusione del coronavirus. LEGGI LA NOTIZIA

16.00 Gonzalo Higuain torna in Argentina, il fratello: "Nostra madre lotta con un tumore da quattro anni, abbiate rispetto". LEGGI QUI

15.30 Romelu Lukaku, attaccante dell'Inter: "Vivo in una bolla, sento le sirene delle ambulanze". LEGGI QUI TUTTE LE DICHIARAZIONI

15.00 Nuovo appello di Cristiano Ronaldo: "Giocate per il mondo, giocate a casa". LEGGI QUI

14.25 Il basket si ferma per il coronavirus, ma il CSKA Mosca va controtendenza: la squadra russa ha deciso di far scendere comunque in campo i propri giocatori per uno scrimmage (partita interna), con tanto di addetti al tavolo, arbitri e giornalisti. In campo anche l'ex Olimpia Milano Mike James, che si trovava in quarantena avendo rischiato esposizione a contagio dopo una cena con alcuni cestisti americani del Lokomotiv Kuban.

14.15 Il portiere della Roma Pau Lopez fotografa l'emergenza coronavirus: "Situazione complicata, tutti impreparati". LEGGI QUI TUTTE LE DICHIARAZIONI

14.10 Il centrocampista giallorosso Jordan Veretout commenta l'emergenza coronavirus: "Ora Roma è una città morta". LEGGI QUI TUTTE LE DICHIARAZIONI

13.05 L'ex presidente dell'Inter Massimo Moratti dona un milione di euro per la lotta al coronavirus: "Sentiamo il dovere di sostenere gli ospedali". LEGGI QUI

13.00 Nel corso dell'intervista concessa ad As, Suso parla anche del coronavirus: "In Spagna abbiamo una buona Sanità. Italia? Impatto inaspettato". LEGGI QUI LE DICHIARAZIONI

12.30 Nuovo caso di coronavirus nella Liga: positivo al Covid-19 Wu Lei, attaccante cinese dell'Espanyol.

12.15 Il presidente della Lega Serie A Paolo Dal Pino predica cautela e calma sulla ripresa degli allenamenti per i club del massimo campionato italiano: "Riprendere gli allenamenti? Restiamo cauti", riporta La Stampa.

12.00 Ciro Immobile, attaccante della Lazio, racconta l'autoisolamento: "Mi manca il campo, ecco come passo le giornate". LEGGI QUI LE DICHIARAZIONI

10.35 L'ex presidente del Coni e ora numero uno della Federbasket Gianni Petrucci parla così delle Olimpiadi a La Gazzetta dello Sport: "Premetto che a Tokyo vorrei andarci. Ma come si fa ad affermare che la situazione sarà sicura? Sarebbe meglio parlare chiaro e dire: è una pandemia, non c’è tempo per disputare i Giochi in sicurezza. Poi, davanti ai drammi e le morti, si può pensare all’Olimpiade?".

10.30 Il Cio prova a salvare le Olimpiadi di Tokyo 2020 e, secondo Il Corriere della Sera, ha pronti tre piani per permettere ai Giochi di svolgersi regolarmente. Piano A: le Olimpiadi si svolgono regolarmente nelle date prestabilite, ossia partendo il 24 luglio, dopo aver sanificato gli ambienti. Piano B: sfruttare la finestra delle Paralimpiadi (fissate dal 25 agosto al 6 settembre), partendo il 21 agosto. Piano C: spostare le date d'inizio nello stesso periodo in cui si svolse l'edizione di Tokyo 1964, dal 9 ottobre al 25 ottobre (56 anni fa i Giochi si svolsero dal 10 al 24 ottobre).​

10.10 La Lega di Serie A teme che il campionato non ricominci e dunque non si concluda. Lo sottolinea l'edizione odierna de Il Corriere della Sera, spiegando come le incertezze su vari ambiti oltre al virus stesso, tra questi anche gli stipendi dei calciatori che le società hanno proposto di sospendere per il mese di marzo, fanno tremare il pallone italiano. La Lega è al lavoro per limare il rosso di bilancio, entro lunedì trasmetterà alla Figc una relazione sui danni stimati (almeno 720 diretti più quelli accessori se non si dovesse ricominciare, 170 se la stagione arriverà in fondo) ed è pronta chiedere aiuto al governo con un pacchetto 'salvacalcio', che comprende la modoficia della legge Melandri sui diritti tv e quella sugli stadi e la revisione del decreto Dignità che vieta alle squadre di avere come sponsor agenzie di betting.

10.00 Lombardia e soprattutto il bergamasco sono tra le zone più colpite dall'epidemia di Covid-19 e tra le cause di questa diffusione smodata potrebbe esserci anche il calcio. Secondo quanto riporta l'edizione odierna di Repubblica infatti, si sta facendo strada all'unità di crisi della Protezione civile l'ipotesi secondo cui Atalanta-Valencia a San Siro dello scorso 19 febbraio possa essere stato il detonatore del contagio nel nord Italia: il 13 febbraio, sei giorni prima della partita, l'epidemia aveva già colpito il sud della Spagna, dato emerso dall'autopsia di un uomo nella regione Valenciana morto il 3 marzo e risultato positivo al coronavirus, pertanto tra i 2500 tifosi dei Murcielagos arrivati a Milano poteva esserci già qualche infetto. La festa dello sport e la concentrazione di tifosi, 45mila, potrebbero essere stati dunque l'innesco dell'epidemia nelle due regioni, quella valenciana e quella bergamasca, che hanno da lì visto una crescita parallela del contagio del virus: non più il paziente zero, ma la partita zero.

Potrebbe interessarti anche...