Coronavirus: si gioca Roma-Lecce, rinviata Torino-Parma. Inter-Ludogorets a porte chiuse?

Calciomercato.com

15.15 - Si gioca Roma-Lecce. La sfida in programma alle ore 18, secondo quanto riferito da Sky Sport, si disputerà regolarmente. Previsti circa 33 mila spettatori all'Olimpico, in arrivo 3 mila sostenitori del Lecce. Il manto erboso dello stadio è in buone condizioni nonostante la partita di ieri del 6 Nazioni di rugby tra Italia e Scozia.

14 - Francesco Marroccu, ds del Genoa, apre all'ipotesi di sospensione totale del campionato, qualora la situazione non migliorasse. Ecco le sue dichiarazioni a Dazn: "L'unica richiesta che si potrebbe fare è avere uniformità del campionato: se la situazione non si risolve sarebbe meglio fermare tutto il campionato. Questa è una posizione che va valutata".

11.30 - Anche il match fra Torino e Parma, in programma oggi alle 15 nel capoluogo piemontese, è stata rinviata a data da destinarsi a causa dell'emergenza coronavirus. 

9.10 - INTER-LUDOGORETS A PORTE CHIUSE? - Niente Inter-Sampdoria, questa sera, a San Siro. L'emergenza coronavirus ferma il campionato per gli uomini di Conte e Ranieri, che non giocheranno al pari di Atalanta, Sassuolo, Verona e Cagliari: lo ha deciso il Governo nel quadro delle misure d'emergenza per circoscrivere la diffusione del virus che ha colpito in particolare il Nord Italia. Ma i nerazzurri, giovedì, scenderanno in campo in Europa League? Come scrive la Gazzetta dello Sport, l'Inter, che questa mattina si allenerà regolarmente al centro Suning, per svolgere una classica seduta e non una semplice rifinitura, difficilmente vedrà rinviata la propria partita. L'Uefa, al momento, sembra intenzionata a far disputare la partita, in programma giovedì a San Siro alle 21 (all'andata è terminata 2-0): al massimo si deciderà per le porte chiuse. 

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...