Coronavirus, Godin torna in Uruguay: "Con l'ok dell'Inter e delle autorità"

Goal.com

Il difensore dell’Inter, Diego Godin, ha lasciato l’Italia e fatto ritorno in Uruguay. Finito il periodo di autoisolamento che si era reso necessario per tutti i giocatori del club nerazzurro, a seguito della positività al Coronavirus di Daniele Rugani, ha scelto di tornare tornare a casa e di aspettare da lì comunicazioni per un’eventuale ripresa delle attività.

A confermarlo è stato lo stesso Godin attraverso un video pubblicato sul suo profilo Instagram.

“Volevo farvi sapere che ho superato la quarantena preventiva in Italia e che ho ottenuto l’autorizzazione dal club, dallo staff medico e dalle autorità sanitarie. Hanno permesso agli stranieri di raggiungere i loro Paesi e le loro abitazioni. Ho quindi deciso di venire in Uruguay, ovviamente senza risultare positivo al Covid-19”.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Il difensore dell’Inter dovrà ora rispettare un altro periodo di isolamento.

“Dovrò fare una quarantena qui in Uruguay, essendo responsabile e cosciente della situazione”.

Godin ha invitato tutti a rispettare quelle che sono le disposizioni delle autorità.

“Raccomando tutti di restare a casa, chi è in quarantena la porti a termine. Restate a casa e ne usciremo tutti insieme”.

Potrebbe interessarti anche...