Coronavirus, Gran Bretagna: "Obiettivo limitare i morti a 20.000"

Yahoo Notizie
REUTERS/Hannah McKay
REUTERS/Hannah McKay

Le autorità britanniche ritengono "ragionevole" stimare che 55.000 persone abbiano già contratto il virus sull'isola, contando gli asintomatici e i casi non registrati oltre ai quasi 2.000 accertati, e valuterebbero come "un buon risultato limitare il numero di morti a 20.000" nel Paese alla fine della pandemia.

LEGGI ANCHE: Coronavirus: fuga da Parigi, stazioni prese d'assalto

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

VIDEO - Coronavirus, Nicola Zingaretti: "Sto bene"

Lo ha affermato sir Patrick Vallance, consigliere scientifico del premier Boris Johnson, durante un'audizione in commissione parlamentare.

LEGGI ANCHE: Coronavirus: paradosso dell'obbligo di restare a casa, multati clochard

Johnson da parte sua ha detto dinanzi al consiglio dei ministri che il Regno ha ormai "dichiarato guerra" al virus Covid-19. E ha designato una task force governativa ad hoc con ruoli chiave per i ministri Matt Hancock (Sanità), Rishi Sunak (Finanze), Dominic Raab (Esteri) e Michael Gove (Giustizia).

LEGGI ANCHE: Coronavirus, le rifiutano l'affitto perché infermiera

Potrebbe interessarti anche...