Coronavirus, il presidente del Novara Maurizio Rullo positivo ai test

notizie.it
coronavirus-novara-maurizio-rullo
coronavirus-novara-maurizio-rullo

Nella mattinata dell’8 marzo è giunta la notizia che il presidente del Novara Maurizio Rullo è risultato positivo al tampone per il coronavirus. La conferma delle analisi è arrivata dopo il ricovero del patron in un ospedale della Lombardia dove è stato sottoposto ad accertamenti dopo un viaggio di lavoro in Germania. È proprio in Germania che si sospetta che il presidente Rullo possa avere contratto il virus.

Coronavirus, positivo patron del Novara

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

In un comunicato ufficiale diramato dalla società sportiva a seguito della positività del suo presidente, viene inoltre dichiarata l’esecuzione di tutte le misure sanitarie previste dai protocolli e dalla Lega Naziona Calcio Professionistico: “Nello specifico è stata data idonea e dettagliata informativa al SISP (Servizio Igiene e Sanità Pubblica) dell’ASL di Novara. A fronte dell’informativa fornita il predetto Ente conferma la possibilità di procedere con la regolare attività sportiva e non riscontra necessità di ulteriori interventi”.

Tuttavia, la stessa società ha in seguito affermato che non fermerà la sua attività sportiva, non esistendo motivi ostativi alla sua prosecuzione: “Sarà cura della Società e dello Staff medico monitorare la situazione in stretto contatto con gli organi competenti. Chiaramente l’attività sportiva, amministrativa e societaria in generale di Novara Calcio S.p.A. continuerà nel rispetto delle Direttive Ministeriali e Regionali emanate sino ad oggi”.

Potrebbe interessarti anche...