Coronavirus, prime partenze anche in casa Inter

Sportal.it

Dopo la Juventus, anche l'Inter ha deciso di concedere ai giocatori stranieri della propria rosa la possibilità di lasciare l'Italia per tornare dalle rispettive famiglie stante la sospensione del campionato a causa dell'emergenza sanitaria determinata dal Coronavirus.

Quattro i giocatori bianconeri che sono già partiti, cui aggiungere Cristiano Ronaldo che era già volato in Portogallo per motivi famigliari dopo la partita contro la stessa Inter, mentre in casa nerazzurra per il momento a partire sono stati Marcelo Brozovic, Diego Godin e Matias Vecino.

Il centrocampista croato ha ottenuto il permesso di lasciare l'Italia prima della scadenza della quarantena di due settimane iniziata dopo la notizia della positività al Covid-19 di Daniele Rugani, giunta tre giorni dopo la disputa della partita tra Juventus e Inter. Brozovic è volato in Croazia dalla famiglia che vive vicino alla zona duramente colpita dal terremoto di magnitudo 5.4 di domenica.

Godin e Vecino sono invece tornati in Uruguuay, dove la situazione legata al Coronavirus è meno preoccupante. Tutti i giocatori si alleneranno a casa seguendo le indicazioni fornite dal club.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...