Coronavirus, la NBA sbarra gli spogliatoi

Sportal.it

Lo sport Usa sbarra gli spogliatoi per l'epidemia di Coronavirus. Per ora gli stadi restano a porte aperte, ma le 4 leghe professionistiche americano (NBA, MLB, MLS e NHL) hanno deciso di chiudere gli spogliatoi ai soli giocatori e impiegati della squadra. "Dopo consulto con esperti di salute pubblica, e visti i problemi che possono essere associati al contatto ravvicinato nel pre e post patita - si legge nel comunicato, l’accesso agli spogliatoi viene ridotto ai soli giocatori, impiegati della squadra e dell’arena fino a nuovo avviso". 

"L’accesso per i giornalisti sarà mantenuto al di fuori dello spogliatoio e nelle sale interviste. Questi cambiamenti temporanei entreranno in vigore a partire da partite e allenamenti del 10 marzo. Continueremo a monitorare la situazione facendo i passi necessari per mantenere un ambiente sicuro”.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...