Coronavirus, Matuidi positivo: "E' asintomatico"

Goal.com

Secondo caso di positività al Coronavirus in casa Juventus: dopo Daniele Rugani è il turno di Blaise Matuidi, come annunciato dalla società bianconera con questo comunicato.

"Il calciatore Blaise Matuidi è stato sottoposto ad esami medici che hanno rivelato la sua positività al Coronavirus-COVID-19. Il calciatore, da mercoledì 11 marzo, in isolamento volontario domiciliare, continuerà ad essere monitorato e a seguire lo stesso regime. Sta bene ed è asintomatico".

Matuidi dunque non presenta sintomi e al momento sta bene, così come Rugani che nella giornata di ieri era tornato a parlare nel corso di un'intervista concessa a 'Juventus TV', in cui aveva rassicurato tutti riguardo alle sue condizioni.

L'ex PSG finisce così nella lunga lista di calciatori contagiati in Serie A e nel resto d'Europa, destinata ad allungarsi ulteriormente col passare dei giorni e delle settimane.

Ricordiamo che, per una questione di privacy, la Juventus aveva annunciato che non sarebbe stato reso noto il nome dei giocatori sottoposti a controllo medico, rompendo il silenzio soltanto in occasione di un caso di positività. Come accaduto per Matuidi.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...