Coronavirus, saltano gli Internazionali di tennis a Roma

webinfo@adnkronos.com
Adnkronos

Addio, almeno per ora, anche agli Internazionali di Roma di tennis. I tornei sulla terra battuta in programma fino al 7 giugno non si disputeranno nelle date previste, secondo quanto reso noto da Atp e Wta in una nota congiunta, a causa dell'emergenza Coronavirus. Oltre ai 'combined event' Atp /Wta a Madrid e Roma, saltano anche i tornei Wta a Strasburgo e Rabat e quelli Atp a Monaco, Estoril, Ginevra e Lione. Rinviati anche tutti gli eventi del circuito ITF. I punti Atp e Wta restano congelati per tutto il periodo fino a nuovo ordine. 

"Le sfide a cui la pandemia da coronavirus ci mette di fronte richiedono una collaborazione ancora maggiore di prima, e questo richiede che il nostro sport proceda collettivamente nel massimo interesse dei giocatori, dei tornei, dei tifosi", si legge nel comunicato di Atp e Wta.  

"Stiamo valutando tutte le opzioni per preservare al massimo il calendario in base a differenti date di ripresa del Tour, visto che questo momento è ad oggi sconosciuto -proseguono le due organizzazioni-. Siamo impegnati a lavorare su questo con i giocatori, gli organizzatori dei tornei e le altre organizzazioni. Questo non è il momento di agire unilateralmente ma all'unisono. Tutte le decisioni collegate all'impatto del coronavirus richiedono un'appropriata consultazione tra tutti i soggetti, una visione condivisa da Atp, Wta, Itf, Aeltc, Tennis Australia e Usta". 

 

 

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...