Coronavirus, stop anche alla Libertadores

Sportal.it

Il contagio da Coronavirus sembra inarrestabile e minaccia anche il mondo al sud dell’Equatore, finora poco toccato dalla pandemia. 

Il calcio si regola di conseguenza, così ecco la decisione della Conmebol di sospendere le partite della Copa Libertadores 2020: "La Conmebol - si legge nel comunicato ufficiale - per contrastare il rischio di espansione del virus COVID-19 e per la salvaguardia dei giocatori, degli staff, dei delegati, arbitri, dirigenti, stampa e tifosi, ha deciso di sospendere gli incontri della Libertadores 2020 della settimana tra il 15 e il 21 marzo 2020".

Non solo, perché la Fifa ha optato per il rinvio anche di tutte le prossime gare di qualificazione sudamericane al Mondiale 2022 del Qatar in programma tra il 23 e il 31 marzo.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...