Coronavirus, studenti cinesi presi a sassate a Frosinone

Yahoo Notizie
Coronavirus, studenti cinesi presi a sassate a Frosinone (AP Photo/Alberto Pezzali)
Coronavirus, studenti cinesi presi a sassate a Frosinone (AP Photo/Alberto Pezzali)

Un gruppo di studenti cinesi dell'Accademia di Belle Arti di Frosinone è stato preso a sassate da alcune persone non ancora identificate. Un episodio gravissimo, avvenuto all’esterno di Palazzo Tiravanti, reso noto dal presidente del Consiglio regionale del Lazio Mauro Buschini.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, Conte: task force per contrastare impatto economico

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Il fatto è emerso durante una conferenza stampa tenuta il 3 febbraio dalla direttrice dell'Accademia, Loredana Rea, e dal presidente della Consulta degli studenti Luca Spatola. Sembra che a scatenare l'aggressione sia stato il caso della studentessa cinese recentemente ricoverata allo Spallanzani e poi risultata negativa al coronavirus.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, rimpatriati 56 italiani. 4 Regioni del Nord isolano gli alunni cinesi

GUARDA ANCHE - Che cos’è il coronavirus cinese

Zingaretti: “Una vergogna”

"Io sono senza parole, spero che i responsabili siano coscienti di dover rispondere di questa vergogna. Se la disinformazione porta addirittura a gesti pericolosi come questo, dobbiamo impegnarci tutti e di più per raccontare la verità e le notizie corrette. Solidarietà alle vittime di una vera e propria aggressione”, ha dichiarato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

LEGGI ANCHE: Cagliari, rientra dalla Cina e si mette in quarantena da sola

"È un episodio gravissimo, senza precedenti, un'autentica vergogna - ha commentato Buschini - Mi auguro che gli autori di questa follia possano essere perseguiti dalla giustizia e si rendano conto dell'assurdità che hanno commesso, nella speranza che vogliano pentirsi e chiedere scusa". 

GUARDA ANCHE - Coronavirus, la mascherina serve davvero?


Potrebbe interessarti anche...