Coronavirus in Sud America: sospese qualificazioni ai Mondiali e Libertadores

Goal.com

Era praticamente inevitabile vista la situazione mondiale, ma adesso è arrivata anche l'ufficialità: il calcio in Sud America comincia a fermarsi e parte dalle qualificazioni ai Mondiali del 2022 e con la Copa Libertadores.

La CONMEBOL aveva espresso dubbi e paure sulla salute dei giocatori, sia quelli impegnati nella Copa Libertadores sia quelli che dovevano partecipare a breve alle qualificazioni ai Mondiali del 2022. Il massimo organo del calcio sudamericano lo ha fatto presente alla FIFA, che puntualmente ha risposto.

I due organi hanno deciso insieme di sospendere le qualificazioni ai Mondiali del 2022 in Qatar, mentre la CONMEBOL in piena autonomia ha deciso di sospendere momentaneamente la Copa Libertadores.

Coppa che tra l'altro era partita a marzo, quindi proprio adesso, con la fase a gironi, ovvero la prima vera importante fase della massima competizione sudamericana per club.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...