Coronavirus, Uefa posticipa finali Champions ed Europa League

webinfo@adnkronos.com
Adnkronos

La Uefa ha formalmente preso la decisione di posticipare le finali delle competizioni per club originariamente previste per maggio 2020 a causa della crisi sanitaria in corso in Europa per il coronavirus. La Uefa ha quindi posticipato la finale di Champions League, di Europa League e la finale di Champions League femminile. Nessuna decisione è stata ancora presa sulle eventuali date in cui riprogrammare le partite. Il gruppo di lavoro, istituito la scorsa settimana a seguito della conference call tra le parti interessate del calcio europeo, presieduto dal presidente Uefa, Aleksander Čeferin, analizzerà le opzioni disponibili. Il gruppo ha già iniziato l'esame del calendario, fa sapere la Uefa. 

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...