Coronavirus, un giocatore del Metz in quarantena: avvisata la Lega francese

Goal.com

L'allarme coronavirus sbarca anche in Ligue 1. Un giocatore del Metz infatti è in quarantena dopo essere venuto a contatto con una persona risultata positiva al test.

Ad annunciarlo tramite un comunicato ufficiale pubblicato sul proprio sito è stato lo stesso Metz, che ha immediatamente avvisato la Lega francese.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"Un calciatore del Metz, al momento asintomatico, è stato in stretto contatto con una persona risultata positiva al test per il coronavirus. In conformità alle linee guida fornite lo stesso giocatore è stato messo immediatamente in isolamento".

Il Metz ha deciso di non sospendere gli allenamenti del resto della squadra, ma i giocatori verranno monitorati dallo staff medico.

"Il resto della squadra continua ad allenarsi. La situazione viene monitorata dallo staff medico del club in stretto contatto con le autorità sanitarie. A titolo precauzionale tutte le sedute di allenamento si svolgeranno a porte chiuse ed i singoli giocatori non rilasceranno più interviste".

Non è però escluso che il Metz sia costretto a prendere provvedimenti più radicali nelle prossime settimane.

"La società ha informato la LFP e resta a disposizione delle autorità per la gestione di questa situazione".

Potrebbe interessarti anche...