Corsa salvezza e panchine bollenti: da Mazzarri a Motta, un Natale senza certezze

Una richiesta precisa sulla letterina per Babbo Natale: certezze e punti per la lotta salvezza. E' questo con ogni probabilità il desiderio espresso dalle sette squadre che al giro di boa della Serie A sono in piena bagarre per conquistare la conferma nel massimo campionato italiano. Dall'Udinese alla Salernitana, sette situazioni diverse non solo per quanto riguarda punti e classifica ma anche per quanto riguarda i loro allenatori: chi è riuscito a risollevarsi e chi invece è ancora appeso a un filo, analizziamo i casi.

20° SALERNITANA (8 punti): Stefano Colantuono non è riuscito a dare una sterzata ai campani, ma ovviamente non è il suo futuro a preoccupare società e tifosi. L'incubo dell'esclusione dal campionato è sempre presente e la cessione del club resta l'unico punto su cui si concentrano lavori e pensieri.

SCOPRI NELLA NOSTRA GALLERY LA SITUAZIONE PANCHINE DELLE SQUADRE IN LOTTA RETROCESSIONE

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli