Cosa serve all'Inter per vincere lo Scudetto 2020/21

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

L'Inter vince anche contro il Cagliari, centra l'undicesimo successo consecutivo e si avvicina sempre di più allo Scudetto 2020/21. Considerando gli attuali undici punti di distanza dal Milan secondo in classifica ed i dodici tra nerazzurri e la Juventus terza, con una serie di combinazioni il titolo potrebbe arrivare anche ad aprile, ovviamente se la squadra di Antonio Conte non dovesse lasciare punti per strada.

La festa dell'Inter contro il Cagliari | Marco Luzzani/Getty Images
La festa dell'Inter contro il Cagliari | Marco Luzzani/Getty Images

Goal.com sottolinea la data del 25 aprile: l'Inter vincerebbe aritmeticamente lo Scudetto in caso di vittorie contro Napoli, Spezia e Verona e i contemporanei risultati sfavorevoli di Milan e Juventus (rossoneri impegnati contro Genoa, Sassuolo e Lazio, mentre la Vecchia Signora se la vedrà contro Atalanta, Parma e Fiorentina).

Se invece Juventus e Milan dovessero continuare a vincere alla pari dell'Inter, o ottenere più punti della squadra di Conte nelle prossime giornate, ai nerazzurri basterebbe mettere in tasca 13 punti su 24 nelle ultime otto giornate per arrivare al titolo matematico. In sintesi all'Inter servirebbe vincere quattro gare e pareggiarne una, con due sconfitte, per diventare Campione d'Italia.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.