Costanzo: "Niente stadio della Roma? Faremo un gran casino"

Maurizio Costanzo, advisor della comunicazione della Roma, ha fatto chiarezza sul nuovo stadio giallorosso ai microfoni di Centro Suono Sport. Secondo il giornalista, in questi giorni potrebbe registrarsi una svolta significativa per il progetto voluto fortemente dalla famiglia Friedkin: "Questa è una settimana cruciale, teniamo le dita incrociate. Se non ce lo fanno fare faremo un gran casino. Se non lo fanno adesso lo fa il nuovo sindaco, certamente la Roma tra un anno e mezzo/due sarebbe meno interessata ad occuparsene".

Friedkin | Silvia Lore/Getty Images
Friedkin | Silvia Lore/Getty Images

Costanzo ha poi spiegato i motivi che stanno rallentando l'idea della proprietà americana: "Ci sono i consiglieri comunali che trasportano la pratica da una parte e dall'altra, capito? Come lo chiamate voi? Il gioco delle tre carte? Ecco quello. Da qui a sette giorni si dovrebbe avere una risposta. Se ho più visti i Friedkin? No, sono stati a Roma un giorno, non li ho più visti. Hanno tanti affari in giro per il mondo, ma presumo che torneranno presto". Non resta che attendere una risposta dai vertici comunali per quello che sarà un passo importante della nuova gestione romanista, la quale ha già dimostrato di nutrire grandi ambizioni sportive e non.

Segui 90min su Instagram e Twitch!

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli