Covid, Barty salta Us Open: "Troppo pericoloso per il mio team"

Adx
Askanews

Roma, 30 lug. (askanews) - L'australiana Ashleigh Barty, numero uno al mondo delle classifiche Wta non parteciperà agli Us Open di tennis, Slam americano in programma dal 31 agosto sui campi in cemento di New York. "Insieme al mio team abbiamo deciso di non viaggiare negli Stati Uniti per partecipare al torneo di Cincinnati e poi agli Us Open - ha spiegato l'australiana in un comunicato - Amo entrambi gli eventi ed è stata una scelta davvero difficile, ma ci sono ancora importanti rischi dovuti al Covid-19 e non mi sento a mio agio nel mettere in pericolo il mio team". Sui tornei europei in programma a settembre, compreso il Roland Garros, la Barty ha annunciato che prenderà "una decisione nelle prossime settimane"

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...