Covid, somministravano vaccini falsi: 80 arresti in Cina

Primo Piano
·1 minuto per la lettura

Fiale contraffatte, riempite con una soluzione salina e vendute a prezzi elevati. È quanto riferisce il quotidiano cinese Global Times in merito al traffico di vaccini anti Covid falsi smantellato in Cina dalle forze di sicurezza di Pechino e delle province orientali cinesi di Jiangsu e Shandong.

L’operazione ha portato all’arresto di più di 80 persone. Circa 3.000 dosi del finto vaccino sono state sequestrate.

VIDEO - Covid-19: in Germania tutti vaccinati entro l'estate, Regno Unito produrrà vaccino Valneva

La rete criminale era presente in diverse città e operava da settembre 2020. Ma ultimamente, in vista delle festività del Capodanno cinese, aveva aumentato la vendita delle fiale contraffatte.

VIDEO - Vaccino over 80, nel Lazio sito in apnea: ore di fila virtuale