CR7 supera Pelé nei gol segnati in carriera: "Non sono io a inseguire i record, sono loro che inseguono me"

Niccolò Mariotto
·1 minuto per la lettura

Oltre a mettere a tacere tutti coloro che l'avevano criticato nei giorni seguenti la clamorosa eliminazione della Juventus in Champions League per mano del Porto, con la tripletta messa a segno contro il Cagliari pochi giorni fa Cristiano Ronaldo è entrato ancor più nella storia del calcio.

Cristiano Ronaldo | ALBERTO PIZZOLI/Getty Images
Cristiano Ronaldo | ALBERTO PIZZOLI/Getty Images

Con i 3 gol realizzati domenica in poco più di mezz'ora di gioco, il fuoriclasse portoghese della Juventus ha battuto l'ennesimo record della sua strepitosa carriera diventando il miglior marcatore nella storia del calcio e superando il precedente primato di 757 reti che apparteneva a sua maestà Pelé.

A distanza di qualche giorno dalla gara di Cagliari, Ronaldo pochi minuti fa ha pubblicato una storia sul proprio profilo Instagram per celebrare il suo incredibile traguardo: "Non sono io a inseguire i record, sono loro che inseguono me", questa la didascalia dell'immagine postata sui social dal portoghese.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.