Cragno è pronto per una big: la situazione di mercato del portiere

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
Omar Abo Arab
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

La stagione del Cagliari ha ripreso di nuovo il sentiero della speranza salvezza dopo le due vittorie di fila con Parma e Udinese, ma in un'annata difficile a prescindere da come andrà a finire c'è una certezza per il club rossoblù. Il portiere Alessio Cragno, attualmente out a causa del Coronavirus, sicuramente tra le poche cose da salvare di questa stagione.

Il diesse Capozucca e Cragno | Enrico Locci/Getty Images
Il diesse Capozucca e Cragno | Enrico Locci/Getty Images

Il classe '94, in Sardegna dal 2017 e ormai nel giro della Nazionale italiana insieme a Gianluigi Donnarumma, Alex Meret e Salvatore Sirigu, adesso, è finalmente pronto per il salto in una grande squadra. Una volontà, quella di Cragno, suffragata dalla sua gran continuità di prestazioni che lo ha fatto balzare in cima sui taccuini di mercato di diverse squadre. Tra queste due big come Roma e Napoli, alle prese con il problema portiere, ma anche la Fiorentina che potrebbe dire sì ad eventuali (importanti) offerte per Bartlomiej Dragowski.

Cragno (con Meret) in Nazionale | Claudio Villa/Getty Images
Cragno (con Meret) in Nazionale | Claudio Villa/Getty Images

A dirimere la situazione, chiaramente, sarà il Cagliari che valuta Cragno tra i 15 e i 20 milioni di euro. È palese che se i sardi retrocederanno in Serie B verrà ceduto, ma anche in caso di salvezza potrebbe "premiarlo" dopo anni di onorato servizio con il trasferimento in una big.

Segui 90min su Instagram.