Cristian Ansaldi perdona i topi d'appartamento

Brutta sorpresa per Cristian Ansaldi. L’esterno argentino del Torino si è infatti visto svaligiare la propria abitazione nel capoluogo torinese mentre era in ritiro e la famiglia, composta da moglie e tre figli, era fuori casa.

La sgradevole scoperta è stata però commentata dall’ex interista con inatteso sangue freddo. Ansaldi ha infatti ripreso le stanze dell’appartamento a soqquadro attraverso un video su Instagram e poi subito perdonato i ladri, appellandosi alla fede.

"Affido le vite di chi ha fatto questo nelle tue mani, Signore, perché tu li perdoni e ti possano conoscere" il commento del giocatore.

Questa invece la didascalia al video social: "Mi hanno portato via tante cose di valore, come borse, valigie, orologi, anelli, braccialetti e altri oggetti che per noi hanno grande valore, non per il costo in sé ma perché solo noi sappiamo quanto è costato potercele permettere. Però ben al di là del dispiacere voglio ringraziare Dio per aver protetto la mia famiglia, sapendo che non c'era nessuno in quel momento, sapendo che ha il controllo di tutto. E questo mi dà serenità".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...