UFFICIALE: CRISTIANO RONALDO LASCIA IL MANCHESTER UNITED. Risoluzione consensuale: 'Ora una nuova sfida'

Il Manchester United ha ufficializzato l'addio di Cristiano Ronaldo con effetto immediato, tramite un comunicato sui propri social: "Cristiano Ronaldo lascerà il Manchester United di comune accordo, con effetto immediato. Il club lo ringrazia per il suo immenso contributo in due periodi all'Old Trafford".

L'ANNUNCIO - Il portoghese dunque non è più un giocatore dei Red Devils. "145 gol in 346 presenze, il club augura a lui e alla sua famiglia ogni bene per il futuro. Tutti al Manchester United rimangono concentrati sul continuare i progressi della squadra sotto Erik ten Hag e lavorare insieme per raggiungere il successo in campo".

LE PAROLE DI RONALDO - Questo il commento di Ronaldo al Manchester Evening: "A seguito delle conversazioni con il Manchester United, abbiamo concordato di comune accordo di risolvere il nostro contratto in anticipo. Amo il Manchester United e amo i tifosi, questo non cambierà mai. Tuttavia, mi sembra il momento giusto per cercare una nuova sfida. Auguro alla squadra ogni successo per il resto della stagione e per il futuro".