Cristiano Ronaldo via dal Manchester United 'prima possibile': il Chelsea ha pronta l'offerta

In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Titoli di coda. Cristiano Ronaldo considera finita la sua seconda avventura con la maglia del Manchester United, una decisione che ha già comunicato al nuovo allenatore ten Hag e alla dirigenza dei Red Devils. I segnali erano evidenti da settimane, la mancata qualificazione alla prossima Champions League e la conseguente riduzione del monte ingaggi del 25% hanno spinto il portoghese a chiedere al suo entourage di trovargli una nuova sistemazione. Lunedì CR7 non si è presentato all'allenamento dello United per 'ragioni personali', non lo farà neanche nei prossimi giorni. Vuole partire 'il prima possibile', iniziare al più presto una nuova sfida.

SI' AL CHELSEA - Che potrebbe essere ancora in Inghilterra. Il suo agente Mendes ha parlato con Bayern Monaco, Juventus e Barcellona, ma ha trovato fertile solo con il Chelsea. Il Manchester United non è disposto a mettersi di mezzo ed è pronto a lascarlo partire per una cifra tra i 15 e i 18 milioni di sterline. Ronaldo vuole giocare la prossima Champions League ed è disposto a tagliarsi l'ingaggio per firmare con i Blues. Che nelle prossime ore - scrive la stampa inglese - formuleranno la prima offerta.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli