Crutchlow: impossibile fare come Valentino Rossi

Cal Crutchlow in un'intervista a Speedweek ha ammesso di pensare al ritiro dalla MotoGp a fine stagione: "Ho ancora un contratto con Honda fino alla fine del 2020 e ho sempre pensato che sarebbe stato il mio ultimo contratto in MotoGP. Sono ancora veloce sulla distanza di gara, ma non così veloce sul giro secco. Ho sempre dato tutto per questo sport. Se anche questo non bastasse per vincere il mondiale, lo accetterò. Posso affermare con certezza di aver dato il massimo in ogni giro di ogni gara".

Per il pilota britannico gli infortuni lo stanno spingendo verso l'addio: " Ci sono altri colleghi della mia età che invece sembrano gestire meglio gli acciacchi, Valentino Rossi ad esempio. Ha 40 anni e apparentemente non ha particolari problemi. Per me è diverso. Il mio corpo è segnato da diversi infortuni. Non sono un debole e darò sempre il mio 100% finché avrò un contratto. Ma non so per quanto tempo vorrò continuare".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...