Crystal Palace-Arsenal 3-0: Gunners travolti, per il quarto posto si fa durissima

Il Crystal Palace travolge l'Arsenal nel derby con un rotondo 3-0. Di Townsend, Cabaye e Milivojevic i goal che affossano i Gunners.

L’Arsenal cade in maniera rovinosa in casa del Crystal Palace e vede farsi sempre più in salita la strada che porta ad una qualificazione per la prossima Champions League. I Gunners vengono travolti per 3-0 e restano fermi a quota 54 in classifica, a -7 dal Manchester City attualmente quarto.

Al Selhurst Park, tutto facile per gli uomini di Allardyce che già al 6’ vanno vicinissimi al vantaggio con una conclusione dalla lunga distanza di Milivojevic. La squadra di Wenger prova ad aumentare i ritmi, al 16’ però sono i padroni di casa a trovare il vantaggio con Townsend che sfrutta al meglio un cross basso di Zaha e trafigge Martinez.

Al 33’ la migliore azione del primo tempo dell’Arsenal porta la firma di Sanchez che, da ottima posizione, calcia a botta sicura ma trova sulla sua strada Sakho che gli sbarra la strada. Al 42’ Crystal Palace vicino al raddoppio con Benteke, sulla conclusione dell’attaccante è bravissimo Martinez a sventare. Un minuto dopo la risposta dell’Arsenal è affidata a Welbeck, il suo diagonale sfiora lo specchio della porta.

Nella ripresa, al 62’, il 2-0 del Crystal Palace: ancora Zaha scappa via sull’out di destra e scarica la palla per Cabaye che con una splendida conclusione non lascia scampo a Martinez. Le Eagles non si accontentano ed anzi continuano a spingere e al 67’ trovano un calcio di rigore per atterramento in area di Townsend da parte dell’estremo difensore dell’Arsenal: sul dischetto si presenta Milivojevic che cala il tris.

La squadra di Wenger non ha la forza di reagire e il risultato non cambia più: nel derby è il Crystal Palace a trionfare.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità