Cuadrado trascina anche la Colombia, la Juventus prepara il rinnovo: cifre e dettagli del nuovo accordo

·1 minuto per la lettura

Dopo la positiva stagione personale con la maglia della Juventus, Juan Cuadrado continua a mandare segnali positivi anche con la sua Colombia, dimostrandosi un giocatore di livello e fondamentale nello scacchiere tattico bianconero. A prescindere dall'allenatore che siede in panchina.

Juan Cuadrado | Pedro Vilela/Getty Images
Juan Cuadrado | Pedro Vilela/Getty Images

Da Massimiliano Allegri ad Andrea Pirlo, senza dimenticare la parentesi con Maurizio Sarri: negli ultimi anni nessun allenatore della Vecchia Signora ha avuto il coraggio di rinunciare all'esterno destro ex Fiorentina e Chelsea, decisivo anche nella finale per il terzo e quarto posto di Copa America vinta 3-2 dalla sua Colombia contro il Perù. È stato proprio l'esterno juventino, infatti, a replicare al momentaneo vantaggio peruviano di Yotun con la bella punizione del pareggio. Per lui si tratta della terza rete stagionale dopo la doppietta segnata nel successo per 3-2 del discusso match contro l'Inter alla fine dello scorso campionato.

Anche nella prossima stagione il colombiano classe 1988 sarà un punto fermo della squadra di Allegri. "In scadenza di contratto tra un anno a giugno 2022, Cuadrado è pronto a prolungare fino al 2023 con un ingaggio in linea rispetto all'attuale stipendio da 5 milioni di euro netti a stagione" si legge su Calciomercato.com.

Segui 90min su Instagram e Twitch!

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli