Cutrone, frecciata al Milan

Segnare prima ancora di venire presentati ufficialmente è uno sfizio per pochi. Patrick Cutrone c'è riuscito con la maglia della Fiorentina, trovando un gol pesantissimo in Coppa Italia contro l'Atalanta poche ore prima della presentazione ufficiale avvenuta al "Franchi".

L'ex milanista ha anche mandato una frecciata ai rossoneri... "È stata una bellissima emozione segnare alla prima da titolare e spero di continuare così. Risposta al Milan che non mi ha tenuto? Le risposte migliori si danno sul campo. Io devo ringraziare il Milan e il Wolverhampton perché mi hanno dato fiducia poi nel calcio succede anche questo".

Cutrone ha poi spiegato cosa l'ha spinto a tornare in Italia: "Sono tornato anche per riconquistare la Nazionale, ma soprattutto per avere una nuova sfida e dimostrare che posso far bene. La società Wolverhampton non aveva più fiducia in me e quindi sinceramente appena ho sentito parlare di Fiorentina ho detto subito sì e sono contentissimo di aver preso questa scelta. Voglio fare bene, anche se devo tanto agli Wolves, ho imparato tanto".

Per poche settimane Cutrone non ha incrociato a Firenze Vincenzo Montella, che lo fece debuttare nel grande calcio: "Ringrazio Montella perché mi ha fatto esordire e giocare. Sono però contento di avere mister Iachini perché lavora tanto con i giovani e con la squadra e ci tiene moltissimo. È un bravo allenatore".

Infine, le prime impressioni su Rocco Commisso: "È una bellissima persona, genuina. Sono davvero felice che la Fiorentina abbia creduto in me e spero di ripagarli. So che c'è e ci sarà un bel progetto di squadra e sui singoli".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...