Da Baden Frederiksen a Beruatto: la Juve ha un potenziale tesoretto tra le mani grazie ai suoi giovani

·1 minuto per la lettura

Da Luca Zanimacchia a Pietro Beruatto passando per Marco Olivieri, Idrissa Touré, Grigoris Kastanos e Nikolai Baden Frederiksen, i giovani calciatori di proprietà della Juve che in questa stagione si sono messi in mostra altrove in prestito sono diversi.

Marco Olivieri | Francesco Pecoraro/Getty Images
Marco Olivieri | Francesco Pecoraro/Getty Images

Da Zanimacchia che ha di recente messo a segno una rete molto pesante in ottica salvezza per il Real Saragozza in Liga2 a Beruatto, Kastanos ed Olivieri che hanno invece vissuto delle ottime annate in Serie B rispettivamente con il Vicenza, il Frosinone e l'Empoli, i giovani talenti bianconeri hanno fatto parlare di sé positivamente e la Juve in estate potrebbe ricavare un tesoretto niente male dalle loro eventuali cessioni.

Idrissa Touré | Soccrates Images/Getty Images
Idrissa Touré | Soccrates Images/Getty Images

Oltre ai giocatori sopra citati attenzione anche a Touré e soprattutto a Baden Frederiksen: il primo è reduce da una buona stagione in prestito in Olanda al Vitesse, il secondo invece si è reso protagonista di un'annata super con 18 gol realizzati in 30 presenze con la maglia del WSG Tirol in Austria attirando su di sé parecchio interesse in chiave calciomercato. La Vecchia Signora si lecca già i baffi alla sola idea di poterlo rivendere e fare cassa.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di mercato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli