Da Commisso dure accuse a Li Yonghong

Intervistato da 'Radio 24', il presidente della Fiorentina Rocco Commisso è tornato a parlare della costruzione del nuovo stadio dei viola, ma anche dell’interessamento sfumato e datato per il Milan: "Sono stato vicinissimo al Milan, ma hanno fatto una porcheria. Quel Li non l’ho visto mai, non l’ho mai incontrato. Ma lasciamo stare il Milan, vorrei fare qualcosa per i calabresi, ma ora sono contento a Firenze".

"Il calcio italiano lo vedo benissimo - ha proseguito Commisso - Ma si potrebbe fare meglio business di come stanno ora le cose. L'Italia non dovrebbe essere tanto distante dalla Premier League che venti, trent’anni fa non era niente. Dobbiamo rinnovare le strutture, l’Italia è paese di calcio e i politici devono aiutarci”.

Chiusura ironica sul possibile arrivo di Ibrahimovic a Firenze: “Se sto facendo un pensiero su Ibra? No, non ci sto pensando. Ci sono già io che sono vecchio...".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...