Da esubero a titolare: Rugani al posto di Bonucci, l'occasione per tenersi la Juve

·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Allarme rosso in casa Juve. La positività al Covid di Giorgio Chiellini e l'affaticamento ​alla coscia sinistra di Leonardo Bonucci, che rischia di tenerlo fuori dalle sfide contro Napoli e Roma in programma giovedì e domenica, limita le decisioni in difesa di Massimilano Allegri. Il tecnico livornese di fatto ha solo due centrali di ruolo a disposizione, ​la prima scelta Matthijs de Ligt più Daniele Rugani, che fin qui ha recitato il ruolo della comparsa. Solo 4 presenze tra Serie A e Champions League, per un totale di 188' giocati, l'ex Empoli in questa stagione ha giocato da titolare solo in due occasioni, il 6 novembre nel successo contro la Fiorentina, e l'8 dicembre, nell'1-0 al Malmoe. Nelle prossime due sfide di campionato, fondamentali per le ambizioni europee dei bianconeri, toccherà a lui, una grande occasione per dimostrare di essere da Juve. E per lanciare un segnale al club.

FUTURO IN BILICO - La sua situazione contrattuale al momento non è una priorità per la Juve, ma è chiaro che al termine di questa stagione le parti si ritroveranno per fare il punto. Il legame in scadenza nel 2024 non obbliga a fare scelte frettolose, l'ingaggio del 27enne di Lucca è però motivo di riflessione. Rugani guadagna 3 milioni di euro netti, tanti per un giocatore considerato una quarta scelta. Uno stipendio che la scorsa estate non gli ha permesso di trovare una sistemazione in prestito senza il contribuito nel pagamento da parte della Juve. Al momento le ipotesi sono due, o cessione a giugno, o prolungamento con ingaggio spalmato, Rugani ha l'occasione di scrivere un nuovo capitolo della sua storia in bianconero. Cambiare le gerarchie, per tenersi la Juve.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli