Da Landucci al possibile ritorno di Barzagli: lo staff di Max Allegri alla Juventus

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Massimiliano Allegri, ieri, ha preso nuovamente possesso della Continassa. Dopo l'esonero, arrivato dopo 5 anni in bianconero, il tecnico livornese è tornato alla Juventus, a due anni di distanza dall'ultima volta.

Con lui, anche il suo fidato staff. Sarà Juve-bis anche per tutti i collaboratori dell'allenatore livornese. Stando a quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport, Allegri ha intenzione di rivoluzionare la rosa bianconera ma non il suo staff.

Massimiliano Allegri, Andrea Barzagli | Tullio M. Puglia/Getty Images
Massimiliano Allegri, Andrea Barzagli | Tullio M. Puglia/Getty Images

Insieme a lui ci sarà anche il vice storico Marco Landucci, ex portiere. Landucci collabora con l'allenatore toscano dai tempi del Cagliari. Gli aspetti tattici saranno invece a cura di Aldo Dolcetti, con un passato da giocatore delle giovanili bianconere. E' insieme ad Allegri dai tempi del Pisa, quando erano compagni squadra, a fine anni '80. L'altro collaboratore tecnico sarà Maurizio Trombetta (insieme dal 2014), che ha lavorato per anni con Giovanni Galeone, mentore di Max. Simone Folletti, preparatore atletico che dopo aver fatto tutta la trafila giovanile fa parte dello staff di Allegri nella Spal, agli inizi della sua carriera da allenatore. L'unico nuovo acquisto potrebbe essere Andrea Barzagli. L'ex difensore dovrebbe ricoprire il ruolo di assistente, occupandosi della fase difensiva.

Segui 90min su Instagram per le ultime notizie sul calciomercato.