Da Lovato a Louza e Vlahovic: le idee del Milan sul mercato dei giovani

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

Oltre alla conferma dei big in rosa, alla definizione di importati rinnovi di contratto e delle situazioni dei vari prestiti, il Milan studia anche i possibili colpi giovani in entrata per rispettare la linea verde imposta dal Elliott. Secondo La Gazzetta dello Sport, infatti, le manovre rossonere non finiranno con il riscatto di Tomori.

Per rinforzare e ringiovanire la difesa del futuro piace sempre Matteo Lovato del Verona, anche se la pista più affascinante porta fino in Germania, dove gioca il 18enne Jamil Siebert, centrale del Fortuna Düsseldorf non ha ancora fatto il salto tra i professionisti. Tra i pali viene seguito invece con attenzione Maarten Vandevoordt, 19enne del Genk che registra già 17 presenze in prima squadra.

Vasco Walz | Thomas F. Starke/Getty Images
Vasco Walz | Thomas F. Starke/Getty Images

A centrocampo piace Vasco Walz, gioiello dell’Under 17 del Borussia Dortmund in scadenza di contratto a giugno che potrebbe portare al colpo per le giovanili. Occhio anche a Imran Louza, centrocampista classe ‘99 di proprietà del Nantes, mentre in attacco (insieme a Dusan Vlahovic) gli occhi sono puntati anche su Darwin Nuñez, 22enne bomber del Benfica.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.