Da Perin ad Audero: la Juve cerca un vice-Szczesny, tutte le opzioni in ballo

·1 minuto per la lettura

La Juventus deve trovare un nuovo secondo portiere da affiancare a Wojciech Szczesny. Come riportato da ilbianconero.com, le idee non mancano ai dirigenti bianconeri che hanno diverse carte in mano.

Antonio Mirante si è appena svincolato dalla Roma e potrebbe rappresentare l'occasione economicamente più conveniente. Arriverebbe a costo zero e in più sarebbe utile per le liste perché è un prodotto del settore giovanile della Juventus ma non sembra convincere al 100%.

Mattia Perin | Silvia Lore/Getty Images
Mattia Perin | Silvia Lore/Getty Images

La Juve ha in rosa Mattia Perin che rappresenterebbe la soluzione interna. Il portiere vorrebbe andare via per giocare con continuità, ma la Juve non ha nessuna intenzione di cederlo ancora in prestito e ha detto di no al Genoa. La Juve vuole cederlo per una cifra vicina ai 10 milioni di euro altrimenti potrebbe essere lui il vice Szczesny, volente o nolente. Terza opzione, altro giocatore che è cresciuto alla Juve, ovvero Emil Audero. E' il più giovane di tutti, ma anche il più costoso. La Sampdoria lo valuta 20 milioni di euro. Controindicazioni: il prezzo. Infine, occhio a Salvatore Sirigu che dovrebbe svincolarsi dal Torino. Ha 35 anni e una comprovata esperienza: vorrà fare il secondo?

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di calciomercato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli