Da Wijnaldum a Giroud: le idee di Marotta e colpi a costo zero nel mirino dell'Inter

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

In un calcio inevitabilmente condizionato dalla crisi economica generata dalla pandemia, l'Inter studia le mosse e i possibili colpi a zero per puntellare la rosa di Antonio Conte in estate: Calciomercato.com analizza gli scenari che attendono il club nerazzurro partendo dalla difesa.

Nikola Maksimovic | Jonathan Moscrop/Getty Images
Nikola Maksimovic | Jonathan Moscrop/Getty Images

Il primo nome per il reparto è quello di Nikola Maksimovic, centrale serbo classe 1991 in scadenza con il Napoli (non rinnoverà il contratto) seguito a ruota da Aissa Mandi del Betis Siviglia (che piace anche al Liverpool) e ​Shkodran Mustafi, verso l'addio allo Schalke 04 a fine stagione. Sembra invece non esserci nessun interesse per Elseid Hysa​j, mentre David Alaba è destinato a rimanere un sogno per via dell'alto ingaggio.

A centrocampo l'obiettivo principale resta Georginio Wijnaldum, in scadenza con il Liverpool e nel mirino del Barcellona, anche se l'Inter ha fatto "più di una telefonata con il suo entourage" si legge sul portale. In attacco è invece complicato arrivare a Memphis Depay e Sergio Aguero, mentre potrebbe scaldarsi di nuovo la pista Olivier Giroud, sempre apprezzato da Conte dopo l'esperienza al Chelsea.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.