Dakar, Moto, Tappa 9: Quintanilla batte Price e Barreda

Giacomo Rauli

Per le Moto oggi è stato il tempo della ripresa. Dopo la Tappa 8 annullata per rendere omaggio a Paulo Gonçalves, morto dopo un tragico incidente al chilometro 276 della Tappa 7, le due ruote sono tornate a darsi battaglia nella quartultima prova della Dakar 2020 che ha portato la carovana da Wadi al Dawasir ad Haradh.

I 410 chilometri di prova cronometrata hanno regalato una battaglia a dir poco incerta, con i primi 5 che sono stati racchiusi spesso in poco meno di 5 minuti l'un dall'altro. Alla fine ad avere la meglio è stato Pablo Quintanilla, che è riuscito a tagliare il traguardo con il miglior tempo in sella alla sua Husqvarna.

Il pilota cileno è andato in testa alla corsa dopo il chilometro 156 e non ha più mollato la vetta della prova. Alle sue spalle in tanti hanno provato a recuperare terreno e a superarlo, ma alla fine si sono dovuti accontentare delle posizioni alle sue spalle.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Primo fra questi il primo pilota del team KTM Red Bull Factory, ossia Toby Price. L'australiano ha completato la prova staccato di poco meno di 2 minuti (1'54"), mentre la prima Honda ufficiale è in terza posizione, ed è quella di Joan Barreda. Lo spagnolo è stato anche autore di una caduta innocua nelle prime fasi della tappa, per questo ha dovuto recuperare per provare la rimonta e vincere la tappa.

Alla fine Barreda si è dovuto accontentare del quarto posto, davanti al compagno Ricky brabec che continua a controllare perfettamente situazione e classifica generale. Con la prova di oggi, quando ne mancano 3 alla fine della Dakar 2020, lo statunitense può gestire un vantaggio di 20'53" proprio sul vincitore della tappa di oggi, Pablo Quintanilla. Terzo e quarto sono Toby Price e Joan Barreda, staccati di poco meno di mezz'ora dal leader.

Kevin Benavides, altro pilota ufficiale Honda, si è dovuto accontentare del quinto tempo di stage dopo aver vinto la nefasta Tappa 7, quella in cui è morto Paulo Gonçalves, nonostante l'argentino si fosse fermato per cercare di aiutare lo sfortunato portoghese del team Hero.

Con il settimo crono odierno, José Cornejo ha perso il terzo e il quarto posto nella classifica generale, scivolando in quinta posizione dopo il sorpasso subito da Toby Price e Joan Barreda. Il suo ritardo da Brabec è di 29'29". Davanti a lui ha chiuso la tappa l'argentino Luciano Benavides, in sella alla KTM.

Dakar - Classifica generale dopo la Tappa 9

1

Ricky Brabec

Honda

31h59'59"

 

2

Pablo Quintanilla

Husqvarna

+20'53"

 

3

Toby Price

KTM

+26'43"

+2'00"

4

Joan Barreda

Honda

+28'16"

 

5

José Cornejo

Honda

+29'29"

+1'00"

6

Matthias Walkner

KTM

+37'16"

 

7

Luciano Benavides

KTM

+41'11"

 

8

Franco Caimi

Yamaha

+1h21'04"

+5'00"

9

Skyler Howes

Husqvarna

+1h24'24"

 

10

Stefan Svitko

KTM

+1h30'35"

 

Potrebbe interessarti anche...