Dakar, Sainz: "Vedendo la situazione, non è andata così male"

Sergio Lillo

La Dakar non si vince il primo giorno, ma di contro la si può perdere. Prima di cominciare, Carlos Sainz aveva già avvertito che la sua strategia sarebbe stata quella di cercare di non perdere troppo tempo nelle prime fasi della gara, per poi andare all'attacco nella seconda settimana.

Nei primi chilometri, solo Nasser Al-Attiyah è stato più veloce del madrileno, staccandolo di 1'12". Nella seconda parte, però, lo spagnolo è stato uno di quelli che hanno avuto problemi con un WP ed era precipitato a più di 10 minuti di distacco.

Da lì alla fine, però, lui e Lucas Cruz hanno brillato e recuperato gran parte di quello che avevano perso, chiudendo a 2'50" dal vincitore Vaidotas Zala e a 46" dal compagno di squadra Stephane Peterhansel.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

E' andata peggio ai suoi rivali: Al-Attiyah ha chiuso quarto, perdendo più di cinque minuti, come Ten Brinke. Un altro candidato alla vittoria, Giniel De Villiers, ha tagliato il traguardo con 23 minuti di ritardo, dopo aver subito quattro forature. Così Sainz ha potuto essere contento della sua prima giornata.

Leggi anche:

Dakar, Auto, Tappa 1: l'avvio che non ti aspetti. Vince Zala Fotogallery: la prima tappa della Dakar 2020

"La giornata non è andata affatto male, ma avrebbe potuto andare anche molto bene" ha riassunto Sainz. "Dopo quello che è successo, se guardiamo alla situazione generale, sono felice. Siamo partiti ed abbiamo subito ripreso De Villiers. Abbiamo percorso circa 20-25 chilometri nella polvere e questo ci ha un po' ritardati, anche se alla fine siamo riusciti a superarlo".

Il due volte vincitore della Dakar, dunque, non ha vissuto una prima giornata priva di problemi, su un percorso in cui la navigazione ha avuto la sua importanza.

"Dopo una neutralizzazione abbiamo fatto clic sulla sabbia, senza molte spiegazioni. C'erano aree con molte pietre, noi non abbiamo bucato e le Toyota hanno sofferto. Nasser credo che abbia avuto tre forature".

"Poi abbiamo avuto un problema con un punto GPS. Lo abbiamo superato un paio di volte passandoci vicino, ma non siamo riusciti a segnarlo subito. Abbiamo avuto molta sfortuna ed abbiamo perso molto tempo".

"Da lì abbiamo spinto forte perché sapevo che avevamo perso tempo e dovevamo recuperare, ma siamo riusciti a mitigare un po' il danno" ha spiegato.

Grazie al terzo posto, il pilota della MINI non aprirà la pista lunedì e quindi avrà l'opportunità di provare a guadagnare terreno.

"Un terzo posto è una buona posizione di partenza" ha detto, rispondendo ad una domanda di Motorsport.com.

#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz, Lucas Cruz

#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz, Lucas Cruz <span class="copyright">X-raid </span>
#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz, Lucas Cruz X-raid

X-raid

#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz, Lucas Cruz

#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz, Lucas Cruz <span class="copyright">X-raid </span>
#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz, Lucas Cruz X-raid

X-raid

#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz, Lucas Cruz

#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz, Lucas Cruz <span class="copyright">X-raid </span>
#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz, Lucas Cruz X-raid

X-raid

#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz

#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz <span class="copyright">X-raid </span>
#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz X-raid

X-raid

#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz, Lucas Cruz

#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz, Lucas Cruz <span class="copyright">X-Raid Team</span>
#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz, Lucas Cruz X-Raid Team

X-Raid Team

#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz, Lucas Cruz

#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz, Lucas Cruz <span class="copyright">X-Raid Team</span>
#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz, Lucas Cruz X-Raid Team

X-Raid Team

#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz, Lucas Cruz

#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz, Lucas Cruz <span class="copyright">X-Raid Team</span>
#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz, Lucas Cruz X-Raid Team

X-Raid Team

#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz, Lucas Cruz

#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz, Lucas Cruz <span class="copyright">X-Raid Team</span>
#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz, Lucas Cruz X-Raid Team

X-Raid Team

#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz, Lucas Cruz

#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz, Lucas Cruz <span class="copyright">X-Raid Team</span>
#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz, Lucas Cruz X-Raid Team

X-Raid Team

#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz, Lucas Cruz

#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz, Lucas Cruz <span class="copyright">X-Raid Team</span>
#305 JCW X-Raid Team: Carlos Sainz, Lucas Cruz X-Raid Team

X-Raid Team

Potrebbe interessarti anche...