Dal futuro di Ronaldo al mercato in entrata: fissato il vertice tra Allegri e la Juve in vista del prossimo anno

·1 minuto per la lettura

In attesa che il tecnico livornese venga presentato ufficialmente a stampa e tifosi, in casa Juventus nei prossimi giorni andrà in scena un incontro faccia a faccia tra Massimiliano Allegri e la dirigenza per programmare il mercato e fissare gli obiettivi in vista della prossima stagione.

Massimiliano Allegri | MARCO BERTORELLO/Getty Images
Massimiliano Allegri | MARCO BERTORELLO/Getty Images

Per quanto riguarda il solo mercato, la linea guida sarà quella di snellire e di ringiovanire la rosa abbassando al contempo il monte ingaggi. A riguardo, il primo spinoso caso è quello inerente al futuro di Cristiano Ronaldo: l'ex Real è tra i giocatori sacrificabili per Allegri che, nel caso in cui CR7 partisse, non ci penserebbe due volte a puntare tutto su Dybala sollecitando la società a trovare al più presto un accordo per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2022 della Joya.

Paulo Dybala | Jonathan Moscrop/Getty Images
Paulo Dybala | Jonathan Moscrop/Getty Images

Una volta risolta questa prima importante questione, Allegri e la Juventus si concentreranno sul mercato in entrata: servono un paio di centrocampisti (i nomi più caldi sono quelli di Locatelli, Pogba e Pjanic) e perché no, un nuovo portiere (Donnarumma resta in pole perché in scadenza di contratto). Oltre a questo i bianconeri procederanno con il riscatto di Morata e rinnoveranno di un altro anno il contratto di capitan Chiellini. A riportarlo è la redazione di Calciomercato.com.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di mercato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli