Dalla Juventus e l'Inter a Roma e Napoli: le date dei ritiri estivi delle big

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

In attesa di conoscere il verdetto finale di Euro 2020, con l'Italia di Roberto Mancini impegnata nella semifinale contro la Spagna di martedì 6 luglio, la Serie A muove i primi passi verso la stagione 2021/22. Esattamente tra dieci giorni, il 14 luglio, verrà sorteggiato il calendario. Con una novità rispetto al passato: i gironi di andata e ritorno saranno asimmetrici, formula già utilizzata in Premier League, Liga e Ligue 1. Il campionato italiano partirà il 22 agosto e terminerà il 22 maggio, nel mezzo ci sarà la pausa natalizia dal 23 dicembre al 6 gennaio.

Serie A | Insidefoto/Getty Images
Serie A | Insidefoto/Getty Images

Le venti squadre impegnate si stanno già attrezzando per costruire una rosa adeguata, ma oltre al mercato sarà importante anche la preparazione estiva. Soprattutto per quelle società (quasi tutte le big, tranne l'Atalanta) che hanno cambiato allenatore e dovranno approfondire i temi tattici nel corso dell'estate. In questi casi, la parola magica è ritiro. Andando in ordine cronologico, la prima "grande" a tornare in campo sarà la Roma di José Mourinho, che partirà il 6 luglio. Poi toccherà al Milan di Stefano Pioli (8 luglio), ai bergamaschi di Gian Piero Gasperini (12 luglio) e alla Juventus di Massimiliano Allegri, che si ritroverà alla Continassa tra il 14 e il 15 luglio. Ancora da definire, invece, le date per Lazio e Napoli.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di mercato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli