Dall'Argentina: Inter, occasione Borré per l'attacco. 'La Maquina' in vetrina in Coppa America

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·2 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

L'Inter studia il mercato alla ricerca di occasioni che possano completare l'organico a disposizione di Simone Inzaghi in vista della prossima stagione e a prescindere da quelle che saranno le partenze e gli addii, l'idea è quella di inserire comunque un attaccante, una prima punta anche con caratteristiche differenti da quelle di Lautaro e soprattutto di Lukaku, E fra le occasioni (poche) che il mercato offre c'è anche la punta colombiana Rafael Santos Borré

IDEA A ZERO - Attaccante classe 1995 cresciuto nel Deportivo Cali, ma arrivato prestissimo in Spagna dove non è riuscito ad esplodere con le maglie di Atletico Madrid e Villarreal, Santos Borré ha trovato la consacrazione in Argentina, con la maglia del River Plate dove è approdato nel 2017 e con cui ha vinto: 2 titoli nazionali fra coppa e supercoppa, ma soprattutto una Recopa Sudamericana e la Copa Libertadores del 2018 (perse poi in finale quella del 2019 contro il Flamengo di Gabigol). Il suo contratto con il River Plate è in scadenza il 30 giugno 2021 e secondo la stampa argentina fra i club in prima fila per lui c'è proprio l'Inter.

CONVOCATO IN COPPA AMERICA - Simone Inzaghi lo aveva visionato più volte ai tempi della Lazio e l'aveva chiesto alla dirigenza biancoceleste come rinforzo per l'attacco da affiancare ad Immobile. Rapido, ma anche fisico, super mobile su tutto il fronte d'attacco è soprannominato in patria "La Maquina" perché non ha paura di sbagliare e non si ferma mai. La Colombia lo ha convocato per la Coppa America che partirà questa notte in brasile. Partirà dietro a Muriel e Zapata, ma le sue occasioni le avrà e l'Inter sarà pronta a visionarlo per convincersi della bontà dell'affare. Piace a Inzaghi, può firmare a parametro zero, e si completerebbe al meglio sia con Lukaku che con Lautaro. L'Inter è vigile, anche per il mercato d'attacco.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli