Dall'Inghilterra: Xhaka a un passo dalla Roma

·1 minuto per la lettura

Granit Xhaka e la Roma, un matrimonio che s'ha da fare. Il centrocampista svizzero, in questi giorni in ritiro con la propria nazionale con cui sarà avversario degli Azzurri nel gruppo A di Euro 2020 sembra vicinissimo a diventare il primo rinforzo di della nuova Roma di José Mourinho.

Secondo la Gazzetta dello Sport, la differenza tra domanda la richiesta dell'Arsenal e l'offerta dei giallorossi sarebbe di circa 5 milioni di Euro. I dirigenti giallorossi lavorano per piazzare il colpo prima dell'inizio degli Europei e regalare al tecnico portoghese il capitano dei Gunners.

Le parti sono in continuo contatto e secondo quanto riportato da Chris Weathley, giornalista inglese di Football London molto vicino agli ambienti di Emirates, Xhaka sarebbe sempre più vicino alla firma che sancirebbe il suo trasferimento nella Capitale.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Resta da capire quali saranno le cifre dell'operazione, ma la volontà dei Friedkin e di Tiago Pinto, è quella di costruire la Roma del futuro il prima possibile. Xhaka, che si è sentito lusingato dall'interesse di Mourinho nei suoi confronti, avrà modo di conoscere Roma già da subito, visto che la Svizzera sarà in ritiro all'ombra del Colosseo e giocherà allo Stadio Olimpico, in quella che potrebbe essere la sua nuova casa il 16 giugno.

Segui 90min su Instagram, Facebook e Twitch.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli