Danilo Gallinari, menisco ko: salta Europei basket 2022

(Adnkronos) - Danilo Gallinari salta gli Europei di basket 2022. La risonanza magnetica effettuata sul ginocchio dopo l'infortunio occorsogli ieri sera nella gara di qualificazione ai mondiali contro la Georgia ha evidenziato la rottura del menisco sinistro ma fortunatamente non ha confermato i timori peggiori, quelli di una possibile rottura del legamento crociato anteriore. Lo rende noto la Fip (Federazione italiana pallacanestro) con un comunicato.

La rottura del menisco è diagnosi purtroppo sufficiente a mandare in fumo i sogni di Europeo - al via il 1 settembre in diretta su Sky Sport - per il giocatore azzurro, mantenendo invece un orizzonte più ottimistico per la sua stagione Nba, che prenderà ufficialmente il via il 27 settembre con l'apertura del training camp della nuova squadra di Gallinari, i Boston Celtics.

Non è dato sapere al momento se per quella data Gallinari sarà già a disposizione di coach Ime Udoka, ma la natura dell'infortunio non mette fortunatamente a repentaglio tutta la stagione Nba del 34enne lombardo che dopo la firma con i Celtics nutre ambizioni da titolo.

"Fa tremendamente male. Non tanto il ginocchio che ieri ha ceduto in una gara vinta ancora di carattere. Per quello ci vorrà del tempo - fortunatamente meno del previsto - per tornare come prima. Fa maledettamente male rinunciare a questo sogno azzurro. Volevamo regalarci delle notti magiche. In casa mia. In casa nostra" dice Gallinari su Instagram.

"Oggi purtroppo è stato un brutto risveglio - aggiunge l'ala dei Boston Celtics -. Alla clinica di Milano in cui sono stato accompagnato dal prof. Cortina e da tutto lo staff medico azzurro sono arrivati gli esiti degli accertamenti clinici: lesione al menisco. Devo rinunciare ad EuroBasket. Proprio in un'estate che sembrava perfetta. Bisogna accettare il destino e guardare avanti. Sarò affianco a questo gruppo in ogni gara, per regalare anche quest'estate una gioia a migliaia di italiani. Il nostro percorso continua, indipendentemente da tutto...Forza azzurri".