Danilo Petrucci: "Ho scritto a Iannone"

·1 minuto per la lettura

Il centauro della Ducati Danilo Petrucci in conferenza stampa in vista del secondo Gran Premio di Valencia ha inviato un messaggio ad Andrea Iannone, squalificato per 4 anni. "Ho scritto a Iannone, mi spiace molto, spero di rivederlo sorridere presto. Quella sera eravamo a cena a fianco, in tavoli differenti, lui con la sua squadra, io con la mia. Ma in quel periodo mangiavo vegetariano, non avevo questi problemi… E’ chiaro che dobbiamo essere attenti, ma una cosa del genere è incontrollabile: per questo siamo tutti allibiti e sconcertati dalla sentenza". "Sicuramente ho fatto degli errori: il più grande è stato quello di lavorare su un’area della moto sbagliata, invece che adattare la moto con il set up. La stagione è stata segnata dall’infortunio per la caduta sull’olio di Espargaro, ho temuto di rompermi l’osso del collo. Poi mi sono innervosito perché non trovavo la soluzione. Da Barcellona la situazione è migliorata".