Darmian ritrova la Germania: suo l'errore decisivo a Euro 2016

Matteo Darmian ritrova la Germania dopo l'errore decisivo durante la lotteria dei rigori agli ultimi Europei, prima di lui sbagliarono anche Zaza, Pellè e Bonucci.

In tanti, prima della sfida alla Germania, negli ultimi giorni hanno sottolineato i rigori malamente calciati e clamorosamente sbagliati da Zaza e Pellè ma quasi nessuno invece ricorda che a decretare ufficialmente l'eliminazione dell'Italia da Euro 2016 fu in realtà l'ultimo tiro di Darmian.

L'errore decisivo, seppure meno appariscente rispetto a quello dei compagni, era stato commesso infatti qualche mese fa proprio del terzino del Manchester United che martedì sera avrà l'occasione di prendersi la sua rivincita. Sul campo.

Darmian d'altronde farà quasi certamente parte dell'11 titolare scelto da Ventura per affrontare la Germania e vendicare la sconfitta subita in Francia, dove i sogni della squadra allora allenata da Conte si infransero contro il muro tedesco dopo diciotto rigori.

Peraltro la lunga seguenza di orrori azzurri dal dischetto, oltre a quelli già citati di Zaza e Pellè, in quell'occasione aveva coinvolto anche Bonucci che invece durante la gara non aveva fallito dagli undici metri regalando il momentaneo pareggio all'Italia.

Mentre Bonucci e Darmian però come detto avranno la possibilità di rifarsi subito sul campo, Zaza invece partirà solo dalla panchina contro la Germania. Mentre Pellè, dopo l'insubordinazione durante Italia-Spagna, attualmente si trova in vacanza in Giappone con pochissime speranze di rientrare nel giro azzurro. Almeno nel breve periodo.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità