Dazn, la pubblicità fa infuriare i tifosi dell'Inter

·1 minuto per la lettura

Manca un mese all'inizio del campionato di Serie A ma sotto l'ombrellone c'è spazio per le polemiche calcistiche. 'Colpa' di Dazn -si fa per dire- a causa di un'immagine che compare sui cartelloni pubblicitari e sul sito della piattaforma, che trasmetterà 7 gare di ogni giornata del torneo in esclusiva per chi sottoscrive l'abbonamento. Qual è lo scandalo? Sulla maglia della Juventus, e in particolare su quella di Federico Chiesa, c'è ancora lo scudetto. Che, invece, manca sulla casacca dell'Inter indossata da Romelu Lukaku. I due calciatori, come gli altri inseriti nella pubblicità, sono raffigurati con le maglie dello scorso campionato, quando la Juventus era campione d'Italia. Una spiegazione talmente ovvia da risultare banale. Non basta, però, per placare le ire di chi vede nella foto -nella migliore delle ipotesi- uno sgarbo. Il malumore monta e spinge Dazn tra le tendenze di Twitter.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli